giovedì, Luglio 7, 2022

In auto con 5,8 kg di cocaina, arrestati due corrieri della droga allo svincolo di Buonfornello della A20

23022022_011047_Foto lancio 1 (004)

I Finanzieri del Comando Provinciale di Palermo hanno sequestrato 5,8 chili di cocaina, occultata in un’autovettura sottoposta a controllo nei pressi dello svincolo autostradale di Buonfornello in direzione Palermo.

In particolare, nella serata di giovedì scorso 17 febbraio, nell’ambito dei servizi di controllo economico del territorio effettuati lungo le rotabili che conducono al capoluogo, una pattuglia del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Palermo sottoponeva a controllo un’autovettura ed all’identificazione dei due soggetti a bordo, i quali, nel corso delle operazioni, si mostravano da subito particolarmente agitati e insofferenti.

Pertanto, i militari operanti effettuavano una più approfondita attività di ispezione del mezzo, rinvenendo, grazie al fiuto del cane antidroga J-AZ del Gruppo Pronto Impiego di Palermo, svariati involucri di plastica trasparente sottovuoto, cosiddetti “panetti”, abilmente nascosti in un doppiofondo ricavato nel portellone posteriore dell’autovettura, contenenti complessivamente 5,8 kg di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

Lo stupefacente, qualora immesso sul mercato, avrebbe fruttato al dettaglio ricavi per oltre 500.000 euro.

I due corrieri di nazionalità italiana stati condotti presso la casa circondariale “Pagliarelli” di Palermo, a disposizione della Procura della Repubblica termitana.

Continua senza sosta l’attività della Guardia di Finanza a contrasto dei traffici illeciti, per la tutela della sicurezza economico – finanziaria dei cittadini, mantenendo costantemente alta la guardia rispetto al fenomeno del traffico di stupefacenti, primaria fonte di finanziamento della locale criminalità organizzata.

Facebook
Twitter
WhatsApp