giovedì, Maggio 26, 2022

Chiude oggi l’Ufficio del Giudice di Pace di Tortorici. Il commento di Vincenzo Amadore: “Qualche spiraglio c’è”

Vincenzo Amadore

Oggi è l’ultimo giorno. Chiude l’ufficio del giudice di pace di Tortorici. L’ennesimo presidio istituzionale della provincia di Messina chiude i battenti. Roma ha deciso. Un colpo di penna e via, come è già avvenuto per il tribunale di Mistretta; saranno soprattutto i cittadini a pagare dazio, costretti a girovagare, per potendo godere, almeno fino a queste ore, di un ufficio vicino, che può assicurare il buon funzionamento della macchina della giustizia.

Facebook
Twitter
WhatsApp