giovedì, Maggio 26, 2022

Sullo Stretto di Messina andata e ritorno senza vaccino: basterà il green pass base – VIDEO

stretto messina traghetti caronte

Non solo all’andata, ma anche al ritorno: strizza l’occhio e porge la mano al collega siciliano, il presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto, firmando un’ordinanza che prevede la possibilità di utilizzare i mezzi di trasporto pubblico e collegamento marittimo tra Calabria e Sicilia anche con il green pass base. Quindi non servirà essere guariti o vaccinati contro il Covid, ma basterà il tampone negativo.

I non vaccinati, però, avranno l’obbligo di rimanere sui rispettivi veicoli per tutto il tempo della traversata, mentre ai pedoni saranno interdetti gli spazi al chiuso e dovranno stazionare negli spazi comuni aperti delle imbarcazioni, mantenendo distanziamento ed indossando una mascherina FFP2.

L’accesso ai locali al chiuso resta consentito ai soli possessori del certificato verde rafforzato, quindi quello ottenuto con il vaccino o dopo aver sconfitto la malattia.

L’ordinanza del Presidente Musumeci era entrata in vigore alle 14 di ieri, dopo che il governatore siciliano aveva già rivolto degli appelli al governo nazionale per cambiare questa situazione, che erano rimasti inascoltati.

La motivazione, per Musumeci, era garantire la continuità territoriale, per porre fine ad un’ingiustizia ai danni dei siciliani: “Si trattava di una norma discriminatoria – aveva detto Musumeci -, perché nel resto della Penisola ogni cittadino privo di vaccino poteva spostarsi da una regione all’altra, mentre per passare dalla Sicilia alla Calabria si doveva esibire il certificato verde rafforzato”.

 

Facebook
Twitter
WhatsApp