martedì, Agosto 9, 2022

“Pecunia Portuum”, Revocata la misura all’imprenditore di Brolo

pecunia

E’ stata revocata dal Gip di Catania la misura cautelare per l’imprenditore di Brolo, coinvolto nell’operazione della GDF “Pecuna Portuum”, per frode nelle pubbliche forniture nell’esecuzione di alcuni lavori pubblici al porto di Riposto.

Il Gip ha accolto la richiesta dell’uomo, difeso dall’avvocato Alessandro Pruiti. La misura cautelare prevedeva il divieto di contrarre con la pubblica amministrazione e di esercitare attività d’impresa e di ricoprire uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese, per 12 mesi.

Facebook
Twitter
WhatsApp