domenica, Agosto 14, 2022

L’ex “iena” Dino Giarrusso si candida a presidente della Regione Siciliana, M5S: “Iniziativa personale”

dino giarrusso (2)

L’europarlamentare M5S Dino Giarrusso sarà in corsa per la presidenza della Regione Sicilia. È stato lo stesso esponente pentastellato ad annunciare la sua candidatura durante la trasmissione di La7 L’aria che tira.

Ma dopo l’annuncio in tv, con una nota, è immediatamente intervenuto il Movimento 5 Stelle: “si chiarisce – si legge -, che si tratta di un’iniziativa assolutamente personale non concordata con i vertici del Movimento. Non sono ancora decise le modalità delle candidature e qualsiasi anticipazione in questo senso risulta fuori luogo”.

Sui social Giarrusso ha scritto:”Dopo aver ricevuto migliaia di messaggi, telefonate, richieste di ogni genere provenienti tanto dagli attivisti quanto da cittadini siciliani di ogni area politica, ho scelto di dare la mia disponibilità a candidarmi per la presidenza della Regione Siciliana. Per essere chiari: la gestione Musumeci è stata semplicemente disastrosa, ma per battere le destre in Sicilia serve una coalizione larga ed unità, un programma convincente ed un candidato Presidente che non solo sia credibile, ma sia apprezzato e scelto dai cittadini. Dunque servono le primarie: quelle interne al M5S e quelle di coalizione. Io rendo nota la mia disponibilità a partecipare alle primarie, perché me lo avete chiesto in tanti ed era giusto dire sì o no adesso, e non -come troppo spesso il Movimento ha fatto- scegliere a ridosso del voto. Naturalmente continuo e continuerò a svolgere con onore il mio ruolo di Parlamentare Europeo: sto bene qui e resterei volentieri qui. Ma dato che la regola per cui bisogna portare a termine il mandato elettivo è saltata in passato, e dato che le pressioni in tal senso sono fortissime, credo sia giusto fare la mia parte”.

Facebook
Twitter
WhatsApp