sabato, Maggio 28, 2022

Galati Mamertino – Al via il living lab Nebrodi

galati mamertino

Si è tenuta il 16 dicembre, presso l’incubatore dei Nebrodi di Galati Mamertino la riunione operativa per il lancio del progetto “living lab Nebrodi” finanziato nell’ambito della strategia area interna.

Ad aprire i lavori è stato un emozionato primo cittadino, Vincenzo Amadore, che ha voluto sottolineare come finalmente l’incubatore dei Nebrodi assuma la sua vera natura e possa essere un contenitore ideale per lo sviluppo della cultura d’impresa tra i giovani.

In seguito ha preso la parola il Sindaco di Sant’Agata di Militello, capofila dell’Area Interna Nebrodi, Bruno Mancuso, che ha posto l’attenzione sulla necessità di aprire a nuove idee e nuove risorse per fortificare il territorio e puntare alla cultura d’impresa tra i giovani.

Il Professor Giuseppe Rundo, in rappresentanza della rete degli istituti scolastici dell’area interna Nebrodi, partner del progetto, ha considerato l’importanza, per la scuola, dell’orientamento al mondo del lavoro e dello sviluppo di nuovi percorsi e nuove prospettive per gli studenti, mentre il RUP Architetto Giuseppa Cavolo ha voluto sottolineare l’importanza di una procedura di gara, quale quella del partenariato per l’innovazione, che ha permesso una selezione ad alto livello del soggetto che dovrà eseguire le attività.

Alla fine hanno introdotto i contenuti progettuali i rappresentanti della RTI aggiudicataria Euris srl di Padova, Italiacamp ed Università di Palermo che hanno descritto i contenuti dell’iniziativa con tempistica e risultati previsti.

Il tutto è stato seguito da un incontro operativo degli stessi con i docenti delle scuole, le pubbliche amministrazioni e le imprese sottoscrittrice dell’accordo, prossimo appuntamento in Gennaio con una serie di incontri presso le scuole e la pianificazione delle attività con le imprese del luogo.

Facebook
Twitter
WhatsApp