lunedì, Agosto 15, 2022

A/18: lunedì 7 dicembre sarà riaperto il tratto autostradale tra Scaletta Zanclea e Alì Terme

asfalto
Sarà riaperto alle ore 20.00 di lunedì 7 dicembre il tratto autostradale della Messina-Catania, tra i territori di Scaletta Zanclea e Alì Terme, interessato da una frana lo scorso 25 ottobre.
Com’è noto, a seguito di un violento temporale, un masso di oltre una tonnellata si è staccato dalla collina che sovrasta l’arteria riversandosi in autostrada, all’altezza del comune di Scaletta Zanclea. Dopo gli interventi disposti nell’immediato, il Cas fu costretto a disporre la chiusura al transito tra lo svincolo di Tremestieri e quello di Roccalumera. Le operazioni di messa in sicurezza portarono nel giro di quattro giorni alla riapertura del tratto, ma il lavori dei rocciatori proseguirono, contestualmente a quelli di posa del nuovo asfalto stradale.
Nei tempi annunciati, dunque, lunedì sarà rimosso il doppio senso di circolazione, anche a seguito della conclusione dei lavori di manutenzione straordinaria e ripristino delle gallerie vicine: Nottireddo, Alì Marina, Capo Alì 1, Capo Alì 2 e Capo Alì 3. Nel frattempo, scongiurato il rischio di nuovi crolli, i rocciatori completeranno nelle prossime settimane anche le ultime operazioni di messa in sicurezza del costone.
Buone notizie anche per chi percorre la A18 tra Taormina e Fiumefreddo; sono infatti in via di ultimazione le operazioni di ripavimentazione stradale sulla carreggiata di valle in alcuni tratti direzione Messina; dopo una prima parziale riapertura di circa 2 chilometri, che avverrà domani venerdì 3 dicembre alle ore 16.00, l’intero tratto verrà liberato totalmente dal doppio senso di circolazione mercoledì 17 dicembre alle ore 20.00.
Facebook
Twitter
WhatsApp