domenica, Agosto 14, 2022

Avviso pubblico per il censimento dei lavoratori iscritti nelle liste speciali per il collocamento mirato

Centro per l'impiego Sicilia
Centro per l'impiego Sicilia

Il Dirigente Generale del Dipartimento Regionale del Lavoro, dell’impiego, dell’orientamento, dei servizi e delle attività formative avvisa tutti i soggetti già iscritti nelle liste speciali per il Collocamento Mirato di cui agli articoli 8 e 18 Legge 12 marzo 1999 n. 68 del territorio della Regione Siciliana, a presentare apposita istanza nella quale, ai fini del censimento dei lavoratori beneficiari delle misure previste dalla legislazione in oggetto, dovrà essere confermata la propria volontà a permanere negli appositi elenchi valevoli per gli avviamenti presso di Enti pubblici e i soggetti privati soggetti all’obbligo di assunzione previsti dalla legge.

Modalità e termini di presentazione delle domande

Possono presentare istanza tutti i soggetti in età lavorativa, in possesso dei requisiti previsti, già iscritti nelle liste speciali alla data dell’Avviso pubblico. Per effetto dell’articolo 1, comma 622, della legge 27 dicembre 2006, n. 296, l’età per l’accesso al lavoro è elevata da quindici a sedici anni.

L’istanza dovrà essere compilata esclusivamente on-line previa registrazione sul Portale dei servizi per il lavoro in Sicilia, SILAV Sicilia.

Si rammenta che dal 25 ottobre 2021 l’accesso e la registrazione al Portale dei servizi per il lavoro in Sicilia per gli utenti maggiorenni è consentito esclusivamente tramite SPID (Sistema Pubblico Identità Digitale).

La compilazione dell’istanza prevede esclusivamente la dichiarazione, ai sensi del D.P.R. 445/2000, di requisiti già posseduti:

  • Dati anagrafici;
  • Stato di disoccupazione¹;
  • Anzianità di iscrizione nelle liste;
  • Categoria di appartenenza;
  • Percentuale di disabilità/Categoria di pensione;
  • Situazione economica e patrimoniale²;
  • Carico familiare³.

Dovranno essere allegati unicamente la fotocopia del documento di identità in corso di validità e la fotocopia del codice fiscale; non dovrà essere allegata alcuna altra certificazione se non espressamente richiesta dal Centro Per l’Impiego competente in sede di verifica.

Fino all’invio telematico dell’istanza, la stessa potrà essere modificata in qualsiasi momento.

La procedura di raccolta delle istanze avrà inizio lunedì 8 novembre 2021 e si chiuderà lunedì 10 gennaio 2022.

Nei successivi 60 giorni i Centri Per l’Impiego di rispettiva competenza provvederanno alla verifica e alla conferma dei dati dichiarati, ovvero, nel caso di mancata corrispondenza tra quanto dichiarato e quanto risultante agli atti d’ufficio, richiederanno eventuale documentazione suppletiva.

La validazione degli esisti delle verifiche avverrà mediante pubblicazione di elenchi provvisori.

Trascorsi ulteriori 30 giorni, espletati gli ulteriori accertamenti che si rendessero necessari nel caso di segnalazioni presentate dai diretti interessati, si procederà alla pubblicazione degli elenchi definitivi.

Tale elenchi, suddivisi per provincia, costituiranno le uniche liste speciali di collocamento mirato della Regione Siciliana che verranno utilizzate per la redazione delle graduatorie valide per gli avviamenti delle categorie di cui alla Legge 68/99.

Per maggiori informazioni, consultare l’Avviso pubblico del collocamento mirato o rivolgersi ai centri di collocamento del proprio comune.

Facebook
Twitter
WhatsApp