S. Stefano di Camastra: scienziati da tutto il mondo a confronto su gestione sostenibile dei paesaggi culturali

programme def_page-0001

La ESSC (European Society for Soil Conservation) e la EURECYS (European Ecocycles Society), con il patrocinio del Parco dei Nebrodi, del Comune di Santo Stefano di Camastra, l’Università degli Studi di Palermo, l’Università di Gotemburgo e GAIA Education, organizzano il 1° Congresso Internazionale Congiunto sulla “Gestione Sostenibile dei Paesaggi Culturali nel contesto del Green Deal europeo”.

Il Congresso, in programma a Santo Stefano di Camastra, avrà inizio giorno 10 novembre. L’obiettivo è quello di riunire scienziati, tecnici, educatori, amministratori, politici e studenti per discutere sulle criticità riguardanti lo sfruttamento dei servizi ecosistemici, la conservazione del patrimonio culturale e di valutare nuove prospettive per lo sviluppo futuro dei paesaggi culturali nel contesto del Green Deal europeo.

Il prestigioso appuntamento si articolerà in una sessione plenaria con relatori di fama mondiale e quattro sessioni scientifiche che affronteranno numerosi argomenti nel campo della conservazione del suolo e il Green deal europeo, dell’agricoltura e la gestione delle risorse naturali, dei fondamenti e criticità dello sviluppo regionale sostenibile, della gestione del patrimonio culturale ivi inclusi i paesaggi culturali.

Il congresso si concluderà con una escursione scientifico-culturale per far conoscere l’unicità delle risorse naturali, agricoltura, economia e cultura del territorio del Parco dei Nebrodi.

“Oltre 100 iscritti e relatori da tutto il mondo, per una vera e propria ripartenza delle attività congressuali dell’Ente – commenta Domenico Barbuzza, Presidente del Parco dei Nebrodi –, puntiamo molto su questo appuntamento, per gli aspetti relativi alla conservazione del patrimonio culturale, grazie ai preziosi contributi della Comunità scientifica”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp