sabato, Maggio 28, 2022

Galati Mamertino, la minoranza chiede l’accesso agli atti e in particolare a quelli emanati nel “semestre bianco”

comune galati mamertino 2

Sono tre le richieste protocollate dal gruppo “Uniti si cresce” che rappresenta la minoranza in consiglio comunale a Galati Mamertino.

In particolare i consiglieri Bontempo, Natale e Drago hanno chiesto di ottenere l’elenco delle ditte di fiducia iscritte all’albo del comune per categoria, l’elenco dei lavori assegnati a partire dal 2017 per ogni ditta, corredati di estremi del provvedimento di assegnazione e del relativo importo e con specifica se si tratti di affidamento diretto o procedura di gara. I consiglieri hanno poi richiesto con l’accesso diretto alla piattaforma telematica del comune, onde evitare il passaggio agli uffici, intasandone le attività. Focus, in particolare, su tutti gli atti emanati nel c.d. “semestre bianco”, da parte dell’amministrazione uscente. E questo in considerazione che alcuni provvedimenti “potrebbero aver violato la normativa vigente” e che “le scelte adottate… in prossimità delle scedenze elettorali e le eventuali procedure non corrette potrebbero aver prodotto effetti permanenti e vincolanti sul rinnovo delle cariche amministrative”.

Infine un’ultima richiesta attiene ai danni causati dal maltempo nel sito naturalistico delle cascate del Catafurco. La minoranza chiede, infatti, di dare mandato all’ufficio tecnico per effettuare un’immediata e dettagliata quantificazione degli interventi per rispristinare la viabilità in entrata ed in uscita dal sito e per accertare aventuali pericoli per i visitatori. Chiede inoltre all’imministrazione comunale di impegnarsi a non effettuare gli interventi tramite affidamento diretto, bensì con gara ad evidenza pubblica,  previo invito di almeno 5 ditte aventi sede a Galati Mamartino.

Facebook
Twitter
WhatsApp