Edizione 2021 del Premio “Francesca Serio”a Luisa Impastato

Premio Francesca Serio
Dopo un anno di stop forzato a causa della pandemia da covid-19 torna il premio antimafia al femminile intitolato a Francesca Serio, madre del sindacalista ucciso dalla mafia Turi Carnevale.
Il comitato organizzativo delle terre che forgiarono la cultura e l’intransigenza etica di Francesca Serio, il Circolo Socialista Nebroideo Indipendente “Italo Carcione”, ha assegnato il premio per il 2021 a Luisa Impastato, familiare di Peppino Impastato e promotrice dei valori della legalità con l’Associazione Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato di Cinisi. La notizia è stata ufficializzata via social da Luciano Armeli Iapichino, scrittore e insegnante di storia e filosofia e membro del comitato organizzativo.
La cerimonia si svolgerà a Capo d’Orlando, sabato 27 novembre, alle ore 18.00, nello Spazio LOC, ex pinacoteca, alla presenza di illustri relatori.
Le prime sei edizioni hanno assegnato il prestigioso riconoscimento ad Angela Manca, Sonia Alfano, Margherita Asta, Augusta Schiera Agostino, Fiammetta Borsellino e Selima Giuliano, la settima edizione
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp