lunedì, Settembre 26, 2022

Zone Franche Montane, oggi incontro a Linguaglossa. La vicesindaco di Castell’Umberto, Imbrogio ha rappresentato i Nebrodi

0A79EA7D-0B1D-4BF1-9A1F-8403E29BA5E5

Si sono svolti oggi al Collegio San Tommaso Congress Hall di Lunguaglossa (CT) i lavori dell’incontro operativo organizzato dal Comitato Regionale “Zone Franche Montane Sicilia”, tra i soggetti istituzionali interessati dalla norma di politica economica, in discussione al Senato, ed il gruppo sindaci-associazione.

Zone Franche Montane Linguaglossa

“ È stata una mattinata di importante confronto su un tema vitale per lo sviluppo della Sicilia: l’istituzione delle Zone Franche Montane e la fiscalità di sviluppo. Questo importante provvedimento legislativo consentirebbe, nella nostra Isola a 133 Comunità di ritornare ad essere competitive, a non desertificarsi e spopolarsi.” ha detto Valeria Imbrogio vicesindaco di Castell’Umberto che ha presenziato insieme ai rappresentanti di altre aree dell’Isola e del messinese, come rappresentante dei Nebrodi.
“L’iter legislativo è adesso nelle mani del governo nazionale, a cui tutti i presenti oggi hanno rivolto un accorato appello.”  dice Valeria Imbrogio.

“Ringrazio tutti gli intervenuti, il Presidente della Regione Siciliana On.le Nello Musumeci, la deputazione Nazionale e Regionale, i tanti colleghi Sindaci Siciliani e l’organizzazione del comitato delle Zone Franche Montane, in particolare, tra tutti Vincenzo La Punzina. Ringrazio il Professore Salvatore Castorina per l’ospitalità e la collaborazione che sempre mette a disposizione della attività amministrativa.” Conclude il vice-sindaco umbertino.

Facebook
Twitter
WhatsApp