sabato, Febbraio 4, 2023

Milazzo: incontro per discutere su suolo pubblico, tributi, rifiuti e parcheggi

comune milazzo-min (1)

Rendere la città di Milazzo più accogliente e rafforzare la sinergia con i titolari di attività commerciali. E’ stato questo il messaggio che il sindaco Pippo Midili ha voluto lanciare nel corso della riunione con i rappresentanti delle varie categorie produttive intervenute a palazzo dell’Aquila per fare il punto della situazione in chiusura della stagione estiva.

Hanno presenziato anche gli assessori allo sviluppo economico Maurizio Capone e alle finanze Roberto Mellina; si è parlato di suolo pubblico, tributi, servizio rifiuti e anche di parcheggi. L’amministrazione ha raccolto le proposte dei partecipanti. Per il suolo pubblico è stata sottolineata l’apertura, in ossequio alle norme Covid, all’ampliamento degli spazi autorizzati, ma, in condizioni di normalità occorrerà preliminarmente il rispetto del regolamento comunale con l’occupazione degli spazi effettivamente autorizzati. Così come per il decoro urbano.

Per i rifiuti sono emerse le discrasie nello smaltimento del cartone e dell’umido, anche se – ha sottolineato il sindaco – con uno sforzo economico, è stato garantito il ritiro sette giorni su sette anziché i tre previsti nel capitolato. Per quel che concerne infine la sosta a pagamento, il sindaco ha spiegato che il servizio è stato avviato in via sperimentale e si stanno correggendo le criticità che sono venute fuori in merito ad esempio al pagamento dei ticket, assicurando che si è anche al lavoro per agevolazioni nei confronti di determinate categorie di persone.

Da ultimo si è deciso di redigere una sorta di vademecum delle regole che gli operatori commerciali ed i ristoratori dovranno rispettare per evitare quei “corto circuiti” che alla fine sono penalizzanti per tutti e rischiano di determinare frizioni anche tra gli stessi e l’apparato comunale, chiamato al rispetto di precise disposizioni di legge.

Facebook
Twitter
WhatsApp