mercoledì, Novembre 30, 2022

Sant’Agata Militello, morte di Marco Pistone Nascone, CAS condannato a risarcire il danno nel processo civile

autostrada

Si conclude con la condanna del CAS al risarcimento dei danni nei confronti della famiglia il processo civile di primo grado per la morte di Marco Pistone Nascone, studente universitario santagatese 20enne, avvenuta a causa di un tragico incidente nel giugno del 2008, sulla A/20 nei pressi dello svincolo di Milazzo.

Marco perse il controllo dei veicolo, andando a sbattere contro il guard-rail. Nell’impatto il mezzo venne tranciato in due. La causa della morte di Marco per il giudice Anna Smedile, sarebbe ascrivibile al cattivo stato di manutenzione del guard-rail nel tratto dove il giovane impattò con l’auto. Una sentenza che torna ad accendere i riflettori sullo stato di sicurezza dell’autostrada A/20, dove ancora buona parte delle barriere di protezione sono ancora come quella che non ha protetto il giovane nell’impatto.

Sabato 28 agosto scorso l’amministrazione comunale di Sant’Agata Militello ha intitolato Piazza di contrada Telegrafo alla memoria di Marco e del suo grande amico Giuseppe Pippo Salpietro, scomparso prematuramente nel 2012. Salpietro che fu tra i primi ad arrivare sul luogo dell’incidente, fu citato come testimone nel processo per la morte di Marco. Non potè, però, essere ascoltato perché venne a mancare prima dell’udienza.

Facebook
Twitter
WhatsApp