blank

Capo d’Orlando – Vasto incendio tra Piscittina e il bosco di Malò. In corso le operazioni di spegnimento

Non c’è un attimo di tregua nella zona tirrenica dei Nebrodi. Un vasto incendio, di verosimile origine dolosa, è scoppiato intorno alle 21:30 nella zona alta di Piscittina di Capo d’Orlando, al bosco dell’Amola, un’area impervia e ricca di macchia mediterranea, al confine con Naso ed il bosco di Malò.

blank

La situazione è particolarmente preoccupante perché alcune abitazioni insistono nelle immediate vicinanze del fronte del fuoco. L’azione incendiari dei piromani sta distruggendo un vero e proprio polmone verde, mandando in fumo centinaia di ettari di macchia mediterranea.

blank

Sul posto i volontari della Protezione Civile, le squadre della Guardia Forestale di Naso, Tortorici e Galati Mamertino, i Carabinieri della stazione di Capo d’Orlando, i poliziotti del Commissariato orlandino ed anche i sindaci delle due comunità, Franco Ingrillì e Gaetano Nanì. La squadra dei Vigili del Fuoco di Messina è arrivata poco prima di mezzanotte ed ha preso il comando delle operazioni.

Le lunghe operazioni di spegnimento dureranno verosimilmente per tutta la notte. Si spera che forze dell’ordine e volontari riescano a contenere i danni provocati, anche in questa zona della Sicilia, da scellerati delinquenti.

Di seguito la diretta Facebook di pochi minuti fa:

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=380464563494918&id=153309184689383

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp