blank

Capo d’Orlando – Il comune ordina di smontare una pedana, il “Wanted Pub” si incatena al municipio

Si sono incatenati davanti al Palazzo Municipale di Capo d’Orlando, il gestore del “Wanted Pub” Francesco Reale ed i suoi dipendenti.

La ragione è l’ordinanza firmata dal sindaco Ingrillì, con la quale si dispone lo sgombero di un’area di spazio pubblico che – si legge nell’ordinanza – sarebbe stata “abusivamente occupata”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp