blank

Roghi in Sicilia, domani vertice a Catania. Firmato stato di mobilitazione della protezione civile nazionale per l’Isola

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musimeci, ha convocato per domani, lunedì 2 agosto, alle 12, al PalaRegione di Catania un vertice regionale di Protezione civile.

La  riunione è stata voluta dal governatore per fare il punto della situazione e coordinare ulteriori azioni conseguenti all’emergenza incendi in Sicilia.

Nel corso del vertice sarà anche esaminata la condizione di sicurezza degli stabilimenti balneari nell’Isola e la possibile adozione di misure.
Intanto a seguito della richiesta avanzata dalla Regione Siciliana, il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha firmato ieri sera il Dpcm con la dichiarazione dello stato di mobilitazione nazionale del sistema di protezione civile.

Il Dipartimento sta predisponendo l’invio di volontari, delle organizzazioni nazionali e delle colonne mobili regionali, che opereranno a supporto delle attività di spegnimento dei roghi.

In giornata partiranno per l’Isola squadre provenienti da Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Veneto e dalle province autonome di Trento e Bolzano.
Foto di repertorio
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp