Ospedale Cervello di Palermo

Palermo, positiva al covid fugge da reparto maternità e lascia figlio appena nato

Sono in corso indagini su quanto accaduto ieri all’ospedale Cervello di Palermo, dove una donna, positiva al Covid, è scappata dal reparto di ostetricia covid, sembra grazie all’aiuto del marito.

La donna si trovava ricoverata nel reparto del nosocomio palermitano, dove aveva dato alla luce due giorni prima il suo bambino con un parto cesareo. Sembra che il marito sia riuscito ad entrare fino alla stanza della moglie, eludendo la sorveglianza dei vigilanti. I coniugi si sarebbero allontanati, quindi, dal nosocomio, lasciando il neonato. L’ospedale ha denunciato l’accaduto alle forze dell’ordine.

Dalle prime testimonianze, emergerebbe che la donna aveva dichiarato al personale sanitario di essere una “no vax”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp