blank

Decreto Sostegni-bis: al Comune di Capo d’Orlando 2,5 milioni

“Grazie ai nostri contatti a Roma e alle costanti interlocuzioni con l’Anci sapevamo di questa opportunità e ci siamo fatti trovare pronti a coglierla. In questo modo proseguiamo in modo determinato sulla strada tracciata che conduce alla tranquilla gestione dei bilanci”.

Con queste parole il Sindaco Franco Ingrillì commenta l’assegnazione del Ministero dell’Interno di 2milioni e 444mila euro al Comune di Capo d’Orlando nell’ambito del riparto del fondo previsto nel decreto Sostegni – bis.

Le risorse sono destinate a copertura del rientro del fondo di anticipazione di liquidità per i primi tre anni rispetto ai 10 complessivamente riformulati nello stesso decreto convertito nella legge n. 106 del 23 luglio scorso.

Nonostante qualche consigliere si ostini ad agitare in chiave elettorale lo spettro del dissesto, noi continuiamo a lavorare e, soprattutto, a dare risposte con la serenità e la decisione che ci contraddistinguono – prosegue il Sindaco Ingrillì. Adesso possiamo guardare all’immediato futuro con rinnovati fiducia e ottimismo, con l’unico obiettivo di proseguire lucidamente la gestione amministrativa tesa a garantire i servizi e migliorare la qualità della vita degli orlandini”.

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp