blank

Patti – Colpisce un 17enne, accusandolo di avergli danneggiato l’auto. Denunciato 52enne

Erano le tre della notte tra mercoledì e giovedì, quando sul lungomare di Patti Marina, ripreso dalle telecamere di videosorveglianza, un 52enne domiciliato a Taormina colpiva con un pugno al volto un 17enne del luogo, accusandolo di avergli danneggiato l’auto, che era parcheggiata.

Ieri così i Carabinieri della Stazione di Patti hanno proceduto alla denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica del Tribunale di Patti dell’uomo, B.F. le sue iniziali, ritenuto responsabile del reato di lesioni personali.

Intervenuti sul posto, i militari dell’arma hanno raccolto le testimonianze dei giovani presenti, che hanno raccontato che l’uomo aveva cominciato ad inveire contro il minore, colpendolo con un pugno per poi allontanarsi .

Sulla scorta delle informazioni acquisite, i Carabinieri hanno avviato le indagini finalizzate alla identificazione dell’aggressore e ricostruito quanto accaduto.

La vittima, a seguito dell’aggressione, è stata trasportata presso l’ospedale “Barone Romeo” di Patti dove, a seguito delle cure e degli accertamenti, i medici hanno riscontrato lesioni giudicate guaribili in 30 giorni. In particolare il 17enne ha riportato la frattura dell’orbita oculare sinistra, che renderà necessario un intervento chirurgico, ed un trauma contusivo-distorsivo alla caviglia destra.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank