patti

Il fatto non sussiste, assolta da tentato omicidio una donna di Capo d’Orlando

Il collegio giudicante del tribunale di Patti, presidente Scavuzzo a latere Vona e Ceccon ha assolto dalle accuse di tentato omicidio pluriaggravato, minacce e porto abusivo di arma bianca una donna di 40 anni, di Capo d’Orlando, difesa dall’avvocato Decimo Lo Presti, perchè il fatto non sussiste.

Per un altro reato è stata disposta la prescrizione. La vicenda risalente al dicembre 2015. Il pubblico ministero aveva chiesto la condanna alla pena di nove anni di reclusione. A prevalere la tesi difensiva fondata sulle difformità tra le dichiarazioni dei testi dell’accusa.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank