blank

Santo Stefano di Camastra premiata da Codacons nel progetto “Piccolo comune Amico”

Hanno vinto le maestranze dell’artigianato locale, figlie dell’eccellente ed antica produzione della maiolica, attività principale di S. Stefano di Camastra, ma anche gli elementi che caratterizzano il borgo, come il vecchio cimitero comunale, dove i manti ceramici sulle tombe costituiscono il più vasto campionario di produzione pavimentale e la promozione del prodotto locale, con le storiche botteghe del centro e le loro coloratissime terrecotte e il museo della ceramica, dove immergersi nella storia e nell’arte di quest’antichissima produzione. Il riconoscimento arriva  alla Città delle Ceramiche nell’ambito del progetto “Piccolo comune Amico”, selezione nazionale ideata da Codacons in collaborazione con Coldiretti, la Fondazione Symbola, Touring Club Italiano, Autostrade per l’Italia, Intesa San Paolo, SisalPay e il patrocinio di Anci e Uncem.

Il premio vuole promuovere lo sviluppo dei Comuni italiani con meno di 5mila abitanti, 5.567 in Italia, per il 58% della popolazione residente, dando visibilità alle bellezze dei vincitori con campagne promozionali gratuite, nelle aree di servizio della rete autostradale, sui social, attraverso la stampa, e con una mappa interattiva dei Comuni e degli eventi che questi ospitano in tema di produzione e vendita delle eccellenze artigianali ed enogastronomiche, che potrà essere consultata anche con apposita App con cui si potranno visionare aziende e punti vendita di prodotti d’eccellenza, oltre ad eventi, sagre, e mercati locali. S. Stefano, in concorso per la Sezione Artigianato ed eccellenze locali, è tra i 5 comuni italiani risultati vincitori, unico comune siciliano e seconda solo a Sant’Ambrogio sul Garigliano, nel frusinate. Un risultato, che il primo cittadino Francesco Re, ha voluto condividere con la giunta, tutti i consiglieri comunali, i dipendenti del comune e quella parte di società civile e di volontariato che ogni giorno lavorano a fianco dell’amministrazione e a servizio della comunità.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank