giovedì, Febbraio 29, 2024

Associazione dei circoli “Pio La Torre” dei Nebrodi, si insedia il consiglio direttivo

pio la torre circoli

Mercoledì 30 giugno, nella propria sede in via della Fonte, vi è stato l’insediamento del nuovo Comitato direttivo dell’Associazione dei circoli “Pio La Torre” dei Nebrodi, in seguito al rinnovo delle cariche sociali, avvenuto nell’assemblea del 18 giugno.

Il Comitato eletto è composto da:
• Giuseppe Franco – Presidente
• Enzo Calderaio – Vice Presidente
• Maurizio Ruggeri – Segretario
• Marcello Corrao – Tesoriere
• Nino Cappa – Consigliere
• Elisa Fiorentino – Consigliere
• Alessandro Giordano – Consigliere
• Antonello Merlo – Consigliere
• Eugenio Monterosso – Consigliere
• Francesco Moscato – Consigliere
• Pippo Natoli – Consigliere
• Amedeo Sansiveri – Consigliere

Con questo adempimento l’Associazione riprende la normale attività d’iniziative culturali e di manifestazioni pubbliche, forzatamente sospesa dalle lunghe restrizioni da Covid.

Dopo un ampio dibattito, introdotto da una relazione del presidente, si è deciso di tenere,
come prima manifestazione, la commemorazione del presidente Piersanti Mattarella, già
programmata per il novembre scorso e poi rimandata a causa della seconda ondata della
pandemia.

È stato inoltre stabilito di dare impulso alle iniziative diffuse nel territorio da parte dei singoli circoli e di concentrare l’impegnò principale nella preparazione di due eventi centrali per l’anno in corso:
• La rievocazione della figura dell’on.le Emanuele Macaluso, nell’ambito delle manifestazioni
nazionali per il 100o anniversario della nascita del PCI.
• La commemorazione dell’architetto Paolo Mastronardi, socio fondatore dell’Associazione e
storico dirigente della sinistra pattese, nell’anniversario della sua scomparsa.

È stato inoltre decisa la costituzione in tempi brevi, di una commissione straordinaria con la
partecipazione di studiosi e di personalità esterne, per la commemorazione solenne del 40o
anniversario dell’uccisione di Pio La Torre e di Rosario Di Salvo, che cadrà il 30 aprile prossimo.

A conclusione della seduta, su sollecitazione del presidente, si è stabilito di dare nuovo
slancio alla presenza dell’Associazione sul Territorio e di contribuire, per la propria parte, al più diffuso dibattito in corso a livello nazionale per il rilancio di tutto il campo largo progressista.

blank
Facebook
Twitter
WhatsApp