Francesco D’Uva in tour per i piccoli borghi del messinese. L’incontro con i sindaci

Il sindaco di San Marco d'Alunzio, Dino Castrovinci, insieme al Deputato M5S Francesco D'Uva
Il sindaco di San Marco d'Alunzio, Dino Castrovinci, insieme al Deputato M5S Francesco D'Uva

“Il territorio della provincia di Messina vanta una storia ed una bellezza senza eguali. Incontrare i Sindaci dei sei Borghi più belli d’Italia facenti parti del messinese è stata l’occasione per riscoprire le meraviglie della mia terra e, al contempo, per prospettare loro le opportunità di finanziamento date a livello nazionale per implementare l’attrattività dei borghi, le città d’arte ed i piccoli comuni”.

Così il deputato questore Francesco D’Uva, parlamentare messinese del Movimento 5 Stelle che nelle ultime settimane ha incontrato i primi cittadini dei Comuni di Castelmola, Savoca, Novara di Sicilia, Castroreale, Montalbano Elicona e San Marco d’Alunzio.

“In un territorio a forte vocazione turistica, quale è Messina e la sua provincia, è necessario dare impulso alle attività attrattive di quei piccoli comuni che, data anche la gravità del periodo attraversato, hanno subito disagi e ritardi nella ripartenza. Per questo ho voluto incontrare i Sindaci e dialogare con loro sulle opportunità date dal PNRR e dal Decreto Sostegni per il reperimento di stanziamenti.

Per quanto concerne i borghi, infatti, il Piano Nazionale Borghi del PNRR prevede un programma di sostegno allo sviluppo economico/sociale delle zone svantaggiate basato sulla rigenerazione culturale dei piccoli centri e sul rilancio turistico: recupero del patrimonio storico, riqualificazione degli spazi pubblici aperti e visite guidate per investimenti per oltre 1 miliardo di euro”.

blank
Il sindaco di Montalbano Elicona, Filippo Taranto, insieme al Deputato M5S Francesco D’Uva

Tra le altre opportunità ricordate dal deputato vi è anche quella relativa al “Fondo per il sostegno alle città d’arte e ai borghi” previsto dal Decreto Sostegni.

“Si tratta di uno stanziamento di 10 milioni di euro, per il 2021, che ha come obiettivo quello di sostenere i borghi e le città d’arte che hanno subito una diminuzione dei flussi turistici a causa dell’epidemia di Covid-19”, ha aggiunto D’Uva.

“Ho sempre creduto che, al di là della bandiera politica, vi siano degli obiettivi per il territorio che vanno portati avanti insieme, attraverso collaborazioni proficue e sinergie d’intenti. Sono soddisfatto della risposta data dai Sindaci e dalla loro solerte volontà di agire per il bene dei cittadini”, ha concluso D’Uva.

Durante le visite ai Borghi sono state effettuate delle riprese di promozione del territorio che verranno pubblicate sulle pagine ufficiali del deputato a partire dal mese di luglio con cadenza settimanale.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp