sabato, Giugno 15, 2024

Operazione “Rav 4”, il Riesame ha annullato altre ordinanze

tribunale messina

Il Tribunale per il Riesame di Messina ha disposto altri annullamenti di ordinanze di misure cautelari emesse nel corso dell’operazione “Rav 4”.

Riguardano B.M. e poi M.F.B., entrambi di nazionalità rumena, difesi dall’avvocato Giacomo Prinzi; erano agli arresti domiciliari e ora sono stati rimessi in libertà; per un terzo, L.G.F., difeso dall’avvocato Nino Favazzo, il riesame ha modificato la misura degli arresti domiciliari in obbligo di dimora. L’udienza al riesame è stata celebrata il 24 giugno scorso.

Nell’udienza precedente il riesame aveva annullato l’ordinanza di custodia cautelare a carico di A. L., di Capo d’Orlando, difeso gli avvocati Decimo Lo Presti e Pablo Magistro ed R. T. di Piraino, difeso dall’avvocato Salvatore Cipriano; anche loro erano agli arresti domiciliari sono stati rimessi in libertà

Facebook
Twitter
WhatsApp