blank

Il presente ed il futuro dell’ospedale “Papardo”. Oggi assemblea della Cisl

La situazione della struttura ospedaliera del “Papardo” con la preoccupazione di una riduzione dell’offerta sanitaria, della qualità dell’assistenza e dei livelli occupazionali scaturiti dalla bocciatura della proposta della pianta organica e dalla riduzione del finanziamento da parte dell’assessorato regionale alla salute.

Di questo si è discusso in un’assemblea tenutasi questa mattina nell’aula magna dell’ospedale Papardo; hanno partecipato il segretario generale della Cisl Messina Antonino Alibrandi, la rappresentante della Cisl fp Giovanna Bicchieri ed il segretario generale della Cisl Medici Gianplacido De Luca. La fiducia ed i segnali di spiragli positivi che arrivano già da qualche giorno dalla Regione Sicilia hanno consentito di intavolare una discussione incentrata più sul futuro della struttura ospedaliera.

“È stato sottolineato come l’approvazione dell’ordine del giorno all’Ars sia stato un importante passo per la risoluzione della vertenza ma è necessario, però, subito dopo aver recuperato le somme, aprire il confronto con il management per ragionare sul futuro dell’ospedale con l’obiettivo di una sempre maggiore efficienza e la costruzione di un sistema a rete che possa garantire assistenza a tutta la zona nord della città e delle isole minori. Per raggiungere ciò, serve un fronte comune tra istituzioni, sindacati e rappresentanti politici messinesi territoriali, regionali e nazionali e una valutazione oggettiva e lungimirante che guardi anche alle opportunità che le nuove tecnologie porteranno per la medicina e la chirurgia.”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank