blank

Federconsumatori Nebrodi ha istituito lo “sportello del turista” a Patti e a Gioiosa Marea

Tutelare i diritti dei viaggiatori, in un momento in cui l’economia riparte e con essa il turismo e i viaggi, visto che è imminente essere zona bianca. Questo si prefigge la Federconsumatori Nebrodi che, dal 14 giugno al 30 settembre, aprirà la sportello del turista presso le sue sedi di Patti – il giovedì dalle ore 16.00 alle ore18.00 e Gioiosa Marea – il mercoledì dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

Molto spesso le vacanze programmate da tempo si rivelano non soddisfacenti per i consumatori a causa di imprevisti legati alle compagnie di trasporto, al tour operator oppure alle strutture alberghiere. Questo sportello è quindi pronto ad intervenire a tutela dei diritti dei viaggiatori offrendo assistenza e consulenza per tutte le problematiche che possono presentarsi durante le vacanze – ad esempio ritardo o cancellazione del volo, mancati rimborsi, danno da vacanza rovinata – con gli strumenti che la legge offre a difesa dei consumatori.

“Dall’esame della materia si evidenzia la sempre più pressante necessità di un intervento concreto da parte dell’Unione Europea con provvedimenti che tutelino i viaggiatori a livello comunitario, ha spiegato Teodoro Lamonica di Federconsumatori Nebrodi, fornendo loro maggiore tutela da quelle compagnie che, pur operando in Italia, hanno sede legale in altri paesi.”

Gli utenti, da parte loro, possono quindi ridurre, almeno in parte, i rischi ottenendo consigli e informazioni presso i due sportelli e prestando la massima attenzione e cautela al momento della scelta del vettore aereo e delle strutture ricettive, effettuando le prenotazioni attraverso i circuiti principali e mettendo a confronto nel dettaglio i servizi offerti e i prezzi finali applicati.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank
blank