blank

Capo d’Orlando – Laurea in memoria di Lorena Mangano, lunedì la cerimonia all’Università di Messina

L’Amministrazione Comunale di Capo d’Orlando sarà presente lunedì 14 giugno nell’Aula Magna del Rettorato dell’Università di Messina per la seduta straordinaria di laurea in Scienze Motorie Sport e Salute, consegnata alla memoria di Lorena Mangano, la giovane orlandina morta per le conseguenze di un gravissimo incidente stradale nel giugno del 2016.

Il tragico incidente in cui perse la vita la 23enne orlandina avvenne all’incrocio tra la Torrente Trapani e la via Garibaldi, proprio nel capoluogo peloritano.

Scattato il verde al suo semaforo, Lorena intraprese la marcia per attraversare l’incrocio, ma la sua auto fu colpita in pieno dall’Audi TT condotta da Gaetano Forestieri. La giovane venne immediatamente ricoverata in gravi condizioni al Policlinico di Messina, dove morì due giorni dopo. Grazie al prezioso e generoso gesto dei familiari, gli organi di Lorena sono stati donati.

Per l’omicidio stradale la Corte di Cassazione ha condannato definitivamente a 9 anni e 4 mesi Gaetano Forestieri, che era alla guida dell’Audi TT che, la sera del 26 giugno del 2016, investì la Fiat Panda di Lorena, e a 5 anni Giovanni Gugliandolo che, secondo l’accusa, stava gareggiando con Forestieri sulla via Garibaldi di Messina.

“E’ una ferita che non si rimarginerà mai nel cuore dei suoi familiari e di quanti l’hanno conosciuta – commenta il Sindaco Franco Ingrillì. Accogliamo con piacere l’invito del Rettore dell’Università: sarà l’occasione per ricordare la dolcezza e la solarità di Lorena a cinque anni dalla sua tragica scomparsa”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank
blank