blank

Terme Vigliatore: la Pro Loco ha scritto al commissario straordinario per segnalare alcune criticità del territorio

La Pro Loco di Terme Vigliatore, presieduta da Salvatore Milone, ha inviato una missiva a Carmelo Messina, commissario straordinario che regge al momento le sorti del comune, per segnalare alcune criticità del territorio.

“La nostra associazione, avendo ricevuto ed appurato molteplici segnalazioni, non poteva rimanere inerme ed abbiamo stilato e protocollato un documento, ha spiegato Salvatore Milone; le richieste sono diverse, tra le altre, la pulizia urgente del paese, le spiagge pulite, gli accessi sicuri anche per i portatori di handicap, la sistemazione delle docce, le problematiche del depuratore di Barcellona Pozzo di Gotto, le info ai cittadini sul sequestro dell’isola ecologica per il conferimento diretto, i mezzi comunali carenti e il personale ristretto, il campo sportivo, i cimiteri comunali, il dissesto idrogeologico post alluvione, il parco degli ulivi e quello dei Benedettini quasi incustoditi, la sistemazione dei piccoli parchi giochi del territorio, la bitumazione delle strade, i cantieri di lavoro regionali, il monitoraggio dei finanziamenti per il litorale e dell’ auditorium ed il Wi-Fi.”

Milone ha evidenziato inoltre di voler istituire un punto di ascolto di ricevimento di volontari su appuntamento per portare avanti le singole istanze di promozione, spettacolo e varie “che provengono dai singoli cittadini e che ritengono di essere supportati anche dalla nostra associazione sempre presente sul territorio.”

(sc_adv_out = window.sc_adv_out || []).push({ id : "486803", domain : "n.ads5-adnow.com", no_div: false });
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank