blank

Palermo, la “Camus” ricorre contro la sanzione anticovid

Non c’è stata alcuna festa danzante all’interno dei locali della “Camus srls” di via Patania a Palermo, sebbene a seguito di un controllo dei carabinieri, per verificare il rispetto delle norme anticovid, sia comunque scaturita una sanzione.

A rettifica di una notizia che abbiamo pubblicato il 17 marzo scorso sul nostro sito Amnotizie, la nostra redazione precisa che, come successivamente comunicato dai titolari, nessuna festa danzante è stata organizzata in quel giorno e che la sanzione irrogata dai Carabinieri alla “Camus”, è riferita all’art.27 del DPCM 2 marzo 2021. Gli avvocati Patrizia D’Aleo e Marianna Viola cureranno il ricorso avverso la sanzione per violazione delle norme anticovid per conto dell’azienda palermitana.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank
blank