blank

Capo d’Orlando – Sciopero dei lavoratori del servizio di raccolta: 4 mensilità arretrate

“Ci scusiamo con i cittadini di Capo d’Orlando, ma da oggi assicureremo solo i servizi essenziali. Visto che la Ecolandia non si fa sentire e noi avanziamo già quattro mensilità arretrate, abbiamo deciso di adottare questo comportamento. Con questa situazione non è possibile andare avanti.”

I 31 lavoratori impegnati nel servizio di igiene ambientale a Capo d’Orlando, dopo l’assemblea di ieri, hanno deciso così, meditando, ognuno per proprio conto, sulle scadenze da pagare, su come sostenere la propria famiglia.

Una criticità – quella del mancato pagamento delle quattro mensilità arretrate – che si è manifestata mentre sono trascorsi ancora pochi mesi dall’inizio del nuovo appalto.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank
blank