blank

Patti: ridurre la Tosap? Per il consigliere comunale Filippo Tripoli è possibile

Il consiglio comunale di Patti approverà a stretto giro il nuovo regolamento per l’occupazione del suolo pubblico. Sono state previste importanti novità sugli sgravi per alcune categorie.

Il capogruppo di “Patti Futura” Filippo Tripoli, già promotore nel 2011 dello sgravio del 30% sul pagamento del suolo pubblico nella parte antica della città – mentre si stava anche procedendo a ripavimentare e rimettere in sesto piazza Niosi e le vie adiacenti, è intervenuto ancora con un nuovo emendamento per prevedere un’ulteriore riduzione. Nella speranza che ci sia il parere favorevole dell’ufficio economico finanziario del comune e il voto unanime del consiglio comunale, si punterà ad elevare la riduzione della Tosap dall’attuale 30% prevista solo per il centro storico e Scala di Patti, al 40%.

L’obiettivo è di estendere la riduzione anche su Mongiove – classificato come borgo marinaro, poi su Marina di Patti, limitatamente ad alcune vie e su Locanda e Tindari. “C’è il rischio di un parere contabile negativo, ma, secondo il consigliere, questa riduzione non dovrebbe comportare minimamente grossi problemi al bilancio comunale, che adesso si può sperare di approvare grazie al passaggio del riequilibrio. È un piccolo segnale che guarda nella direzione giusta, il fatto che prevede l’applicazione non in maniera massiva su tutto il territorio e questo si auspica il consigliere, lascia ben sperare sul parere favorevole.”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank