blank

Covid-19 – Contagi in calo a Barcellona, Milazzo, Tortorici, Sinagra e Santo Stefano

Delle 15 vittime dovute al Covid in Sicilia, 2 sono avvenute all’ospedale Papardo di Messina: si tratta di due anziane donne, una di 87 e l’altra di 89 anni.

Dato in controtendenza, rispetto al resto della regione, in provincia di Messina, dove aumenta il numero dei positivi al Coronavirus ricoverati in ospedale. Tra il 22 e il 25 febbraio si sono occupati ulteriori 33 posti letto, lasciandone disponibili solo 149 in degenza ordinaria. Il dato che riguarda la terapia intensiva invece è invariato: sono disponibili 45 dei 58 posti in rianimazione esistenti nelle strutture ospedaliere della provincia.

Per quanto riguarda i dati dei singoli comuni, a Tortorici dati ancora in calo: restano solo 29 attuali positivi e 12 persone in quarantena in quanto contatti di contagiati.

Restano solo 3 positivi e 4 soggetti in isolamento a Santo Stefano di Camastra, dove lunedì inizia l’attività di screening sui cittadini. Dati incoraggianti anche a Sinagra, dove solo 2 persone sono ancora contagiate.

Nella zona tirrenica del messinese, a Barcellona Pozzo di Gotto sono 145 gli attuali positivi, otto in meno rispetto a mercoledì.

A Milazzo il sindaco Midili ha annunciato dieci nuovi positivi e 7 guariti, per un totale di 49 attuali contagiati.

Intanto anche nella provincia di Messina stamattina sono iniziate le vaccinazioni anti-Covid del personale docente e non docente delle scuole statali e delle forze dell’ordine.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank