blank

Covid – Ricoveri in calo nel messinese e San Fratello è Covid free

Ben 7 delle 22 vittime del Covid registrate ieri in Sicilia sono a Messina: tra loro anche una 75enne di Barcellona ed un 81enne di Santo Stefano Camastra. In calo i ricoveri, ma se resta occupato il 74% dei posti letto: sono 255 gli ospedalizzati oggi, di cui 30 (4 in più di ieri) in terapia intensiva. Nella provincia di Messina rimangono liberi, a disposizione dei pazienti Covid, 62 posti letto in degenza ordinaria e 28 in terapia intensiva.

Per quanto riguarda le singole realtà territoriali della provincia, a Tortorici, che rimarrà zona rossa fino al 15 febbraio, si registrano tre nuovi positivi, che portano il totale degli attuali contagiati accertati con tampone molecolare a 61. Due persone sono guarite nelle ultime 24 ore, e si contano anche tre soggetti positivi al test rapido.
A Capo d’Orlando la settimana è iniziata con una buona notizia, in lieve calo gli attuali positivi, che passano da 90 a 87, mentre 55 persone sono in quarantena in quanto contatti stretti di positivi.

Dati in miglioramento a Santo Stefano di Camastra, dove scendono a 22 gli attuali positivi, mentre ben 15 persone vengono liberate dalla quarantena.
Una splendida notizia invece per il comune di San Fratello, che era stato dichiarato zona rossa il 7 gennaio scorso ed oggi risulta invece Covid free.

A Milazzo poi scende di altre tre unità il dato degli attuali positivi, che ora sono 83. Nessun nuovo caso e tre guariti ieri. Buone notizie anche da Spadafora, dove i casi ufficializzati sono 17.

Stazionaria la situazione a Torregrotta (dove ci sono 23 positivi) e 9 a Monforte San Giorgio. Fa eccezione solo il comune di Terme Vigliatore, dove i casi di positività passano da 62 a 65.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank