blank

Rivelazione di segreto d’ufficio, assolto con formula piena il carabiniere Nunzio Fierro

Assolto con formula piena, perché il fatto non sussiste, l’appuntato scelto dei Carabinieri Nunzio Fierro.

Il militare di origini campane, ma residente a Capo d’Orlando, era stato accusato da un cittadino di Mirto, comune in cui prestava servizio nel 2014, di avere rivelato notizie coperte da segreto d’ufficio, riguardanti indagini in corso.

Nell’ambito di un acceso dibattimento, in cui non sono mancate le dichiarazioni significative di altri appartenenti alle forze dell’ordine, ha prevalso la linea difensiva portata in aula dall’avvocato Decimo Lo Presti. Il Tribunale di Patti dunque, in persona del giudice Vincenzo Mandanici, ha assolto il militare formula piena.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank