blank

Coronavirus – 1.486 i nuovi casi oggi in Sicilia, di cui 252 nel messinese. 37 le vittime

Dopo due giorni di fila al primo posto tra le regioni italiane per numero di nuovi casi di Covid-19 in un giorno, oggi la Sicilia scivola al secondo posto, dietro la Lombardia, facendo registrare un calo dei contagi rispetto a ieri.

L’isola rimarrà in zona rossa fino al 31 gennaio, ma intanto oggi, 20 gennaio, sono 1.486 i nuovi casi su 10.223 tamponi molecolari processati. Cala dunque di quasi due punti percentuali l’incidenza, passando dal 16,4% di ieri al 14,5% di oggi (ieri erano 1.641 i nuovi casi su 10.005 tamponi processati).

In Sicilia si registra l’11% dei contagiati in Italia, che sono in totale 13.571. La Lombardia, al primo posto, ne conta 1.876, al terzo posto il Veneto con 1.359.

Boom di guariti oggi, ben 2.269, dato che contribuisce a far calare il numero degli attuali positivi: sono 46.707 oggi (820 in meno rispetto a ieri), di cui 1.674 sono ricoverati in ospedale (7 in più rispetto a ieri), di cui 215 in terapia intensiva (4 in più di ieri, con 14 ingressi del giorno).

Altre 37 vittime portano il totale dei deceduti a causa della pandemia nell’isola a 3.101.

blank

Dei 1.486 nuovi casi, 506 sono in provincia di Palermo, 344 nel catanese. Segue a ruota la provincia di Messina con 252 contagiati. Poi 140 casi a Siracusa, 87 a Caltanissetta, 62 ad Agrigento, 50 a Trapani, 24 a Ragusa e 21 infine nella provincia di Enna.

In Italia
Aumentano i contagi nel resto d’Italia: in un giorno si sono registrati 13.571 contagi (ieri erano stati 10.497), su 163.478 tamponi molecolari processati, con l’incidenza che cresce di pochissimo, passando da 7.7% di ieri all’8,3%, oggi. Altre 524 invece, purtroppo, le vittime nella giornata di oggi nella nostra nazione.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank