blank

Sicilia in zona rossa, ma si torna a scuola. Alcune ordinanze sindacali ritardano le lezioni

La Sicilia è in zona rossa, ma la decisione del governo nazionale è stata improntata sulla riapertura delle scuole anche nelle aree ad alto rischio di contagio: dunque oggi nell’isola sono tornati a scuola gli studenti dalla prima elementare alla prima media. Continuano la didattica a distanza, invece, gli alunni dalla seconda media in poi.

Solo pochi studenti siciliani non hanno fatto oggi rientro a scuola, per via di particolari ordinanze sindacali in materia: nella provincia di Messina continueranno a svolgere le lezioni in modalità telematica per l’intera settimana appena iniziata gli studenti di Capo d’Orlando, Sinagra, Barcellona Pozzo di Gotto e Milazzo.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank