blank

Operazione “Nebrodi”, disposta una nuova scarcerazione

Ancora una scarcerazione è stata disposta dai giudici del Tribunale della Libertà di Messina, dopo l’annullamento con rinvio da parte della Cassazione. A beneficiarne Giuseppe Costanzo Zammataro, 36 anni.

E’ accusato nell’ambito dell’operazione “Nebrodi” di associazione a delinquere di stampo mafioso, ritenuto vicino al gruppo dei “Batanesi”. L’uomo è difeso dagli avvocati Alessandro Pruiti Ciarello e dall’avvocato  Michele Pansera

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank