lunedì, Giugno 27, 2022

Alla scoperta di Laura Sangrigoli

Laura Sangrigoli

Chi è Laura Sangrigoli?
Laura Sangrigoli è un ragazza semplice ma determinata che da piccola ha sempre inseguito il suo sogno, ovvero ballare e recitare. Una persona piena di valori che lotta per le cose giuste e per la libertà.
Quali sono i tuoi ricordi dei tuoi primi 10 anni di vita e quali sono stati i tuoi giochi?
All’età di 5 anni ho iniziato danza perché a casa ballavo sempre davanti lo specchio e i miei ricordi sono meravigliosi fatti di coreografie, scarpette, musica, sala da ballo, prove su prove, esami per i riconoscimenti dei progressi in danza classica. Mi ricordo la partecipazione a svariati musical molto impegnativi ma bellissimi… e mi ricordo ancora lo studio con la ballerina Alice Bellagamba.

I corsi di recitazione con Giovanna Criscuolo e il maestro Rapisarda e mi ricordo anche di aver fatto la valletta per uno spettacolo nella mia città “Danzegiarre” e poi mi ricordo a 10 anni quando ho iniziato a calcare la prima passerella! Quell’emozione ancora non mi lascia!
Cosa faresti per un mondo migliore?
Per un mondo migliore abolirei i pregiudizi della gente, gli stereotipi, il razzismo e la paura del “diverso” perché per me non c’è qualcuno diverso, ma siamo tutti uguali e speciali a modo nostro, siamo unici e rari!
Se fossimo tutti copia conforme il mondo non sarebbe più bello e vario!
Quali sono i tuoi hobby e le tue passioni?
Hobby e passioni ruotano intorno al mondo dello spettacolo! Il cinema mi fa sentire viva!

Che cos’è per l’amicizia e la famiglia?
Amicizia e famiglia sono i valori più importanti!

La famiglia è certezza, è lo scudo invincibile, il passato ma soprattutto il futuro. L’amicizia per me è fondamentale!

Avere qualcuno su cui contare, poter avere una spalla su cui piangere ma anche gioire dei bei momenti.

Ridere, scherzare insieme, in complicità con un’altra persona che ti capisce solo con uno sguardo! L’amicizia quella VERA È VITA!
Che rapporto hai con gli animali?
Io e gli animali siamo una cosa sola! Impossibile vivere senza il volo di un gabbiano, il salto di delfino… il miagolio dolce del mio gatto che è il mio più caro amico! Gli animali fanno parte della nostra storia e bisogna amarli, rispettarli e proteggerli! Non capisco come molte persone riescano a maltrattarli o abbandonarli… che tristezza.
C’è qualcosa che hai fatto e ricordi spesso?
Una cosa che ricordo spesso è stata la prima volta che ho preso l’aereo! Mi ha lasciato un sensazione dentro indescrivibile anche perché mi ha permesso di raggiungere un sogno, perché questo è stato se ci ripenso… essere la madrina del Premio Apoxiomeno.
Stai pensando a cosa vorresti fare da grande?
Beh penso che si sia già capito… quello che voglio fare da grande è essere una attrice affermata, seguendo la grande tradizione cinematografica, i grandi film, le grandi produzioni!
Qual è il tuo motto?
Per essere insostituibili bisogna essere diversi” questo è il mio motto! W l’originalità e il carisma!
Aggiungi qualcosa a questa intervista che non hai detto
spero che i miei sogni possano diventare realtà presto, molto presto! Un in bocca al lupo all’umanità intera e che questa grave situazione della pandemia possa passare al più presto in modo da tornare alla normalità!

 

Facebook
Twitter
WhatsApp