blank

Cesarò – Sono 75 i positivi al Covid-19, si rischia la zona rossa

In Sicilia presto potrebbe esserci una nuova zona rossa. Si tratta del comune di Cesarò, dove i positivi al tampone molecolare sono aumentati fino a 75, ma molti sono ancora gli esiti che devono pervenire.

La situazione attuale, come riferito dal comune, si presenta cosi:
N. 75 casi positivi al tampone molecolare.
N 16 casi positivi al tampone antigenico rapido, in attesa del tampone molecolare.
Tra i casi positivi al molecolare vi sono due cittadini di Cesarò ricoverati al Policlinico di Messina. Nella giornata di oggi, sabato 7 novembre, presso la nuova sede dell’U.S.C.A. di Cesarò, situata nel Centro Diurno, a partire dalle ore 11:00 si effettueranno i tamponi ai soggetti positivi al rapido e ripeterà il tampone molecolare ai soggetti positivi ed in isolamento da tempo.

Martedì 10 novembre l’ U.S.C.A. ripeterà i tamponi alle famiglie e ai ragazzi positivi coinvolti nello screening scolastico.

Il lavoro svolto insieme agli organi competenti porterà, come ripetuto più volte nei giorni precedenti, misure restrittive. Il sindaco Salvatore Calì è in costante contatto con l’assessorato alla Salute per tutte le valutazioni del caso. Se sarà necessario verrà dichiarata la zona rossa nel territorio, sarebbe il secondo caso sui Nebrodi.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank