blank

Covid-19, nuovi positivi a Barcellona Pozzo di Gotto. Una vittima a Saponara

Saponara piange una vittima. E’ un uomo di 81 anni che era stato ricoverato in terapia intensiva dopo essere stato trovato positivo al Covid-19. Si tratta dell’ottavo decesso della seconda ondata in provincia di Messina.

Intanto il sindaco di Barcellona Pozzo di Gotto, Pinuccio Calabrò, ha annunciato tre nuovi casi di positività nella Città del Longano. Si tratta di altrettante persone asintomatiche che si trovano in isolamento domiciliare così come i loro contatti più stretti con le autorità sanitarie che hanno attuato tutti i protocolli. Il numero degli attuali positivi sale a 14.

Il primo cittadino ha annunciato anche che non è intenzione della sua Amministrazione seguire l’esempio di altri sindaci e chiudere alcune zone cittadine. Ma, per poter continuare a tenere questa linea, è necessaria la collaborazione di tutti. Per questo sarà un fine settimana di stringenti controlli interforze per vigilare sul rispetto delle regole. Qualora non dovesse essere riscontrato il necessario buonsenso, toccherà purtroppo adottare idonei provvedimenti.
Un caso di positività è stato reso noto dal sindaco di Furnari, Maurizio Crimi. Si tratta di una persona in isolamento domiciliare.

A Milazzo, invece, positivo un docente del “Majorana”. L’insegnante, non milazzese, è asintomatico e in isolamento. La scuola ha attuato tutti i protocolli, mettendo in isolamento due colleghi che erano entrati in contatto e bloccando l’attività didattica di tre classi prima di procedere alla sanificazione dei locali. Sono sedici gli attuali positivi nel territorio milazzese.

Due positivi sono stati riscontrati anche a Fondachelli Fantina. 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank