mercoledì, Novembre 25, 2020
blank

Gioiosa Marea: si spera nell’avvio dei lavori per le strade provinciali

Sono stati riferiti al Ministero dell’Economia e delle Finanze i fondi per un milione di euro per i lavori di consolidamento del piano viabile e messa in sicurezza su alcune strade provinciali ricadenti nel territorio di Gioiosa Marea. Sono risorse previste dal “Masterplan”.

In precedenza la Città Metropolitana di Messina aveva proceduto ad approvare in linea amministrativa il progetto esecutivo per rendere più sicure le strade provinciali 133, 133/c, 134, 135, 135b e 135c. Si tratta di arterie strategiche che collegano i territori di Gioiosa Marea e Patti: la 133 dell’Acquasanta, la 135 di San Leonardo, la 135a di via Francesco Crispi, la 135b Sorrentini-San Leonardo e la 135c che collega con il bivio di Santo Stefano. L’intervento prevede il rifacimento del manto stradale, la posa in opera di barriere di sicurezza e di reti di contenimento della roccia, la realizzazione di pozzetti, cunette, cigli stradali e drenaggio.

Tra le strade provinciali da migliorare si fa riferimento anche alla 134 di San Giorgio, che, dopo Saliceto, dunque oltre il confine con il territorio di Patti e dunque sempre nel comune di Gioiosa Marea, si innesta dalla 113, verso via Pola, proseguendo in direzione Palermo sul lungomare, verso l’abitato di San Giorgio.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank