mercoledì, Novembre 25, 2020
blank

Coronavirus – Montalbano Elicona, 7 casi positivi al centro Sprar. Il sindaco:”Protocolli di ingresso in struttura rispettati”

Sono 7 le persone risultate positive al tampone per il Coronavirus nella struttura Siproimi-Sprar di Montalbano Elicona. Tra loro anche un bambino che frequenta la scuola dell’infanzia del centro montano. Lo ha comunicato il sindaco Filippo Taranto.

Una donna in stato di gravidanza, ospite della struttura, sottoposta a normali controlli di routine, è risultata positiva lo scorso 17 ottobre prima al test rapido, effettuato all’ospedale Barone Romeo di Patti e, subito dopo, al test molecolare eseguito al Papardo di Messina, dove la gestante è stata ricoverata a titolo precauzionale. La donna è asintomatica e già domani sarà dimessa e continuerà l’isolamento domiciliare. Scattati i protocolli del caso con la mappatura e la misura dell’isolamento domiciliare, per i soggetti individuati come contatti stretti, sottoposti a tampone rino-faraingeo, che ha dato esito positivo per altri 6 ospiti dello struttura, tra cui un bambino che frequenta la scuola dell’infanzia.

Tutti negativi, invece, i test molecolari di tutti gli operatori della cooperativa che prestano servizio a Montalbano e per i medici che per primi, hanno, prestato assistenza sanitaria alla gestante. Per i minori della scuola e i genitori che si prederanno cura dei propri figli, i docenti e il personale non docente della scuola dell’infanzia, è stato disposto l’isolamento domiciliare fino ad esito del tampone. Oggi sono stati sottoposti a tampone 16 bambini che frequentano la materna, 6 collaboratori e 2 insegnanti, nel drive in allestito proprio a scuola, dove ad accogliere i bambini, di età compresa tra i 3 e i 5 anni, c’erano caramelle e palloncini.

Con ordinanza sindacale è stata disposta dunque anche la chiusura temporanea della scuola dell’infanzia e dell’asilo nido, che verranno adeguatamente sanificati prima della ripresa delle attività educative e didattiche.

Il sindaco ha tenuto a precisare che tutti gli ospiti della struttura Siproimi-Sprar,  prima di raggiungere Montalbano, erano stati regolarmente sottoposti al protocollo di primo tampone, con esito negativo, quarantena e ulteriore tampone di verifica con esito negativo, applicato nelle strutture di provenienza.

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank