mercoledì, Febbraio 28, 2024

Zona rossa a Galati Mamertino. Oggi riunione in Prefettura

polizia Galati rid

Attuazione delle misure di contenimento del contagio nel territorio di Galati Mamertino, attraverso la costante attività di monitoraggio svolta dal Centro Operativo Comunale e attività di vigilanza affidata alla Polizia Locale e ai Carabinieri. Di questo si è discusso oggi nella riunione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduta dal Prefetto di Messina, Maria Carmela Librizzi, a cui hanno preso parte oltre che i vertici delle forze dell’ordine anche quelli dell’Ispettorato ripartimentale delle Foreste, della Polizia Metropolitana, dell’ASP e dell’Esercito con la partecipazione del Commissario per l’emergenza covid-19 Carmelo Crisicelli ed, in videoconferenza, del sindaco di Galati Mamertino, Nino Baglio.

Già blindata la cittadina nebroidea, dalle 14 di oggi e fino alla mezzanotte del 24 ottobre prossimo. Le principali vie di accesso al Comune sono presidiate 24 ore su 24 dalle forze dell’ordine, integrate con il personale dell’Ispettorato ripartimentale delle Foreste e della Polizia Metropolitana, che controlleranno persone e mezzi  che, nel rispetto delle prescrizioni dell’ordinanza regionale 41 di ieri, possono circolare nel territorio comunale. A Galati si può accedere solo da località S. Antonio e c.da Calcatizzo. Da località Milè, c.da Bufana e Portella Gazzana il transito è consentito solo ai mezzi di soccorso.

E’ al centro operativo comunale che occorre rivolgersi per le informazioni necessarie e le eventuali autorizzazioni per accedere al territorio comunale. Gli uffici comunali sono già a lavoro per realizzare i pass da consegnare a chi può spostarsi dal comune, sempre e solo per comprovate esigenze sanitarie e lavorative. Al piano terra del palazzo comunale, inoltre, è stato aperto l’”ufficio emergenza coronavirus”, al quale i cittadini possono rivolgersi per informazioni o necessità legate a questa emergenza.

blank
Facebook
Twitter
WhatsApp