giovedì, Ottobre 22, 2020

Villafranca Tirrena, incidente al Giro d’Italia: trauma cranico per Wackerman

Tragedia sfiorata all’arrivo della quarta tappa del Giro d’Italia: la carovana, percorreva oggi l’ultima tratta dell’edizione 2020 in Sicilia da Catania a Villafranca Tirrena.

La volata di Villafranca Tirrena poteva però avere conseguenze ancora più gravi per qualche ciclista. Sul rettilineo finale del lungomare Cristoforo Colombo, poco dopo aver superato piazza Marina, una transenna si è divelta in seguito al forte vento provocato dall’elicottero delle immagini televisive che volava a bassa quota. La transenna è finita in mezzo al manto stradale ed è stata colpita in pieno ad alta velocità da due corridori, tra cui il lombardo Luca Wackermann.

Il corridore, inquadrato dalle immagini televisive dolorante a terra per diversi minuti, ha riportato un trauma cranico commotivo e la frattura delle ossa nasali.

Il compagno di squadra van Empel, coinvolto anche lui nell’incidente, è riuscito a concludere dolorante la corsa ed ha dichiarato che dal nulla le barriere sono volate verso di loro. Wackermann, costretto a ritirarsi dal Giro 2020, passerà la notte in osservazione al Policlinico di Messina.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp