giovedì, Ottobre 22, 2020

Calcio – I risultati del weekend in Sicilia: pari dell’ACR Messina, impresa dell’Acquedolci

L’Acr Messina non riesce a sfruttare la doppia superiorità numerica e in casa della Cittanovese non va oltre il 2-2. Doppio vantaggio dei calabresi che passano dopo tre minuti con l’ex Crucitti e siglano il raddoppio con Dorato. I peloritani si salvano grazie a una doppietta di Foggia che firma il pareggio finale. Bottino pieno invece per l’FC Messina che batte il San Luca il rimonta. Al gol di Pitto per gli ospiti hanno replicato Palma e Coria. E così i giallorossi partono con il piede giusto.

Gol ed emozioni tra Biancavilla e Città di Sant’Agata. Il match termina 4-3 per i padroni di casa che hanno realizzato 3 reti su 4 da palla inattiva. Biancazzurri in vantaggio con Cicirello e raggiunti da Viglianisi sugli sviluppi di un corner. Ancora Cicirello porta in vantaggio i suoi poi riacciuffati da una rete di Randis. Perkovic sigla il 2-3 per il Sant’Agata che poi subisce i gol di Randis e Rabbeni.

In Eccellenza, vittoria preziosa per l’Igea 1946, a lungo in 10 contro 11 in casa dell’Atletico Catania. Decisiva una rete di Roberto Assenzio su calcio di punizione al minuto 58. E… clamoroso a Siracusa. L’Acquedolci ha sconfitto i padroni di casa aretusei con il punteggio di 2-1. Decisiva una doppietta di Genovese che si dimostra attaccante sempre sul pezzo. Impresa, è bene sottolinearlo, condotta in 10 uomini e con la prima storica presenza in Eccellenza da titolare di un Acquedolcese purosangue che ha indossato anche la fascia di capitano, ovvero Delfio Di Pietro.

In promozione, rotondo successo del Milazzo che piazza un tris a spese della malcapitata Nuova Azzurra. Grande exploit del Pro Falcone che vince 2-1 a Gangi. Continua la girandola di reti per il Rocca Acquedolcese che cala il poker in casa della Torrenovese. Il Due Torri subisce un’altra grandinata di gol: la Messana passa con il punteggio di 5-0. Vittoria esterna anche per la Santangiolese che vince per 1-0 in casa della Stefanese. La Castelluccese batte per 3-2 la Nuova Rinascita. Infine, pari per 1-1 nell’anticipo tra Gescal e Gioiosa.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp