mercoledì, Ottobre 21, 2020

Milazzo. A Palazzo dell’Aquila la Camera Ardente per il sottufficiale Aurelio Visalli

Sarà allestita a Palazzo dell’Aquila la Camera Ardente che accoglierà la salma del sottufficiale della Guardia Costiera, Aurelio Visalli. Il corpo dell’eroe, che ieri non ha esitato ad affrontare il mare per salvare un quindicenne in difficoltà, è stato recuperato stamattina dopo essere stato avvistato da due giovani che si trovavano al Tono e che subito hanno allertato il personale della Guardia Costiera presente sul posto dove si erano concentrate le ricerche da ieri pomeriggio. Subito dopo il suo recupero, il corpo del sottufficiale èp stato caricato a bordo di una motovedetta e trasferito al Porto. E proprio al Porto si sono riversate numerose persone per rendere omaggio ad Aurelio Visalli. C’erano anche il sindaco di Venetico, Francesco Rizzo e quello di Milazzo, Giovanni Formica. C’erano i vertici della Capitaneria di Porto. Ed “EROE” era la parola che saltava di bocca in bocca. Manifestazioni d’affetto destinate a proseguire nelle prossime ore. Straziante il dolore dei familiari. Aurelio non potrà più riabbracciare la moglie e i suoi due figli. A Milazzo sarà lutto cittadino. Si ferma anche la campagna elettorale. Tutte le attività sono state infatti sospese, compresa la visita milazzese del Ministero degli Esteri, Di Maio. Nella vicina Barcellona Pozzo di Gotto, rinviato il comizio dell’onorevole Tommaso Calderone e annullate le attività istituzionali del candidato sindaco Pinuccio Calabrò.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp