venerdì, Novembre 27, 2020
blank

Coronavirus – In arrivo nuova ordinanza di Musumeci: Obbligo di mascherina all’aperto e stretta sulla movida

Dovrebbe arrivare entro la prossima settimana la nuova ordinanza del presidente della Regione Nello Musumeci per contrastare l’emergenza da Covid-19 in Sicilia. La precedente è valida fino al 7 ottobre, ma i contagi in crescita e l’escalation del virus sull’isola dopo un periodo estivo tutto sommato sotto controllo, hanno portato il presidente a pensare di utilizzare misure di prevenzione più restrittive rispetto al recente passato.

Non ci sarà un nuovo lockdown, questo è certo. Come dimostra il caso delle quattro strutture della Missione Speranza e Carità di Biagio Conte, in caso di focolaio verranno diramate delle zone rosse, che resteranno però circoscritte a strutture, vie o quartieri.

Le novità dovrebbero riguardare sia l’uso della mascherina che la movida. Il Presidente Musumeci sta infatti pensando di rendere obbligatorio l’uso della mascherina anche all’aperto 24 ore su 24. Una misura mai adottata prima in Sicilia.

La mascherina infatti andrà indossata a prescindere dal metro di distanza, anche quando si è soli e non ci si trova in luoghi affollati.

La seconda novità riguarderà la movida, saranno introdotte misure più stringenti per evitare gli assembramenti per strada o nei locali. Si pensa anche a una chiusura anticipata dei locali, ma su questo ancora non vi è certezza.

La decisione di una nuova ordinanza è venuta fuori dopo un confronto tra Musumeci e l’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza. Le misure sarebbero state fortemente volute dai prefetti siciliani, al fine di dare uniformità alle misure anti contagio in tutta la regione ed evitare il proliferare di ordinanze da parte dei sindaci

Musumeci ricalca dunque le recenti ordinanze di Calabria e Campania, dove è già obbligatorio l’uso delle mascherine anche all’aperto almeno fino al 4 ottobre.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank