domenica, Settembre 27, 2020

Cavalcavia di Spadafora, le aziende chiedono tempi celeri per la ricostruzione

Giovedì prossimo sarà effettuato un sopralluogo dai tecnici della Città Metropolitana di Messina, del Consorzio Autostrade Siciliane e del comune di Spadafora, per individuare la soluzione più celere per risolvere il problema nell’immediato, ma anche per avere tempi certi da parte del Cas sulla demolizione del viadotto 3 sulla strada provinciale Spadafora-San Martino e sulla ricostruzione del cavalcavia.
E’ emerso questo nel corso della riunione con il sindaco metropolitano Cateno De Luca, alla presenza dei rappresentanti del Consorzio Autostrade Siciliane, del comune di Spadafora e delle aziende della zona artigianale di Spadafora, a cui si accedere con tale viadotto.
“Quello che non è possibile consentire – ha dichiarato Cateno De Luca – è che decine di aziende vengano messe a rischio chiusura per mancanza di collegamento viario; la Città Metropolitana si è messa a disposizione del territorio e delle imprese, anche con lo stanziamento di somme importanti per migliorare la viabilità attuale o per realizzare una
alternativa se dal punto di vista tecnico ed amministrativo questa dovesse essere la soluzione migliore.”
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp