sabato, Ottobre 31, 2020

Capo d’Orlando – Il gruppo 29 febbraio a lavoro per ripulire Villa Bagnoli

Un gruppo di volontari ieri mattina si è riunito a Villa Bagnoli, uno dei posti più frequentati del paese, anche in virtù della vicinanza con il Porto Turistico orlandino, per ripulire la villetta.

Nel rispetto delle regole di distanziamento e indossando la mascherina, i membri del “Gruppo 29 febbraio”, muniti di scopa, paletta e sacchi per l’immondizia, hanno raccolto tutta la spazzatura abbandonata nella villetta e dato ridato decoro alla zona.

I giochi per i bimbi, la recinzione per gli animali e le passeggiate fra gli oleandri erano stati deturpati dagli incivili e, aggiunge l’associazione: “è inaccetabile che Villa Bagnoli sia abbandonata da chi dovrebbe averne cura, ma ringraziamo tutti i volontari presenti e chi non è potuto esserci ma che ha contribuito alla riuscita dell’attività di pulizia e di sensibilizzazione”.

“Anche se stanchi e corteggiati dalle zanzare – continuano i ragazzi –, ci siamo divertiti ancora una volta, abbiamo ricevuto l’incoraggiamento dei cittadini e ascoltato le loro lamentele e proposte, e sono nate ancora delle idee che vi illustreremo, se continuerete a seguirci”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp